×
Come funziona Tariffe Assistenza

Condizioni generali di utilizzo di HELPLING

HELPLING ITALIA S.r.l., con sede legale in Via Leonardo da Vinci 12, 39100 Bolzano (BZ) iscritta al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Bolzano con il seguente codice fiscale 02844770210, (“HELPLING”) gestisce la piattaforma www.helpling.it (la “Piattaforma” o il “Sito web”), una piattaforma online volta a far incontrare direttamente la domanda e l´offerta di servizi domestici. Attraverso la Piattaforma, i consumatori (“Utenti”) possono prenotare le prestazioni erogate dai fornitori al fine di avvalersi di servizi domestici (“Servizi di pulizia”). I fornitori di servizi di pulizia sono lavoratori che agiscono autonomamente e per proprio conto (“Fornitori di servizi”).

Prima di utilizzare il Sito web l'Utente deve leggere attentamente le presenti Condizioni generali di utilizzo di HELPLING (“Condizioni di utilizzo”). Tali Condizioni di utilizzo possono essere memorizzate e stampate attraverso il Vostro browser.

HELPLING mette a disposizione dell’Utente le informazioni e gli strumenti informatici utili a prenotare i Servizi di pulizia da parte di terzi Fornitori di servizi di pulizia e quindi non offre autonomamente tali servizi, bensì offre un servizio di c.d. marketplace ove la domanda degli Utenti possa incontrare l´offerta dei Fornitori. In questo contesto, HELPLING, una volta ricevuta la richiesta dell´Utente, provvede ad inoltrare automaticamente tale domanda ai Fornitori i quali poi confermeranno la loro disponibilità che verrà poi messa a conoscenza dell´Utente attraverso un messaggio automatico inoltrato dalla Piattaforma.

In linea di principio pertanto l'Utente intrattiene due rapporti contrattuali: da una parte un contratto con HELPLING riguardante l'utilizzo della Piattaforma (“Contratto di utilizzo” disciplinato dalle seguenti Condizioni di utilizzo) e dall'altra un contratto con un Fornitore di servizi riguardante la fornitura di servizi domestici (“Contratto di pulizia”). Il Contratto di pulizia è soggetto a Termini e condizioni generali di fornitura separate.

1. Campo di applicabilità, registrazione ed utilizzo di www.helpling.it

  1. Le presenti Condizioni di utilizzo si applicano al Contratto di utilizzo concluso tra l’Utente e

    HELPLING ITALIA S.r.l.
    Via Leonardo da Vinci 12
    39100 Bolzano (BZ)
    iscritta al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Bolzano con il seguente codice fiscale 02844770210
    rappresentata dall’amministratore delegato Benedikt Franke
    in qualità di gestore della piattaforma www.helpling.it (e-mail: [email protected]).

  2. Al fine di accettare le presenti Condizioni di utilizzo (ossia per concludere il Contratto di utilizzo), l’Utente immette i dati da trasmettere a HELPLING nei campi del formulario di registrazione online e trasmette tali dati a HELPLING (“Profilo utente” o “Dati del profilo”) facendo click sul pulsante corrispondente dopo aver dichiarato il proprio assenso all’applicabilità delle presenti Condizioni di utilizzo e dell´Informativa sulla privacy. HELPLING invia all’Utente una conferma dell’avvenuta registrazione tramite un messaggio di posta elettronica, unitamente alle presenti Condizioni di utilizzo ed alla propria Informativa sulla privacy. Quando l'Utente riceve tale messaggio di posta elettronica da parte di HELPLING, il contratto di utilizzo diventa efficace.

    Notifica di recesso

    Diritto di recesso

    Salvo quanto previsto dalle presenti Condizioni di utilizzo, è possibile recedere dal Contratto di utilizzo o dall´Offerta entro 14 giorni senza necessità di addurre motivazioni in merito in forma scritta (ad esempio tramite lettera, fax o e-mail). Il periodo di 14 giorni ha inizio con la data di conclusione del contratto ai sensi dell´art. 52 del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo). Affinché il limite temporale per il recesso possa essere considerato rispettato è sufficiente che la notifica di recesso sia recapitata in tempo utile. La notifica di recesso deve essere inviata a:
    Helpling Italy S.r.l., [Via Leonardo da Vinci 12, 39100 Bolzano (BZ)],

    Conseguenze del recesso

    In caso di effettivo recesso, le prestazioni ricevute da entrambe le parti devono essere rimborsate e tutti i benefici scaturiti devono essere resi. Nella misura in cui non sia possibile rendere le prestazioni e i benefici (ad esempio i benefici derivanti dall'utilizzo) ricevuti ovvero nel caso in cui sia possibile restituirli solo in parte o in condizioni deteriorate, corre l'obbligo di compensazione. Ciò comporta in ogni caso la necessità di adempiere agli obblighi di pagamento convenuti in contratto sino al recesso. Gli obblighi di rimborso per i pagamenti devono essere adempiuti entro 14 giorni. Il periodo inizia per Voi con la spedizione della notifica di annullamento e per noi con il ricevimento della medesima.

    Informazioni Speciali

    Il Vostro diritto di recesso è escluso nel caso in cui il contratto sia stato eseguito completamente da entrambe le parti, o anche solo dal professionista, dietro Vostra espressa richiesta prima che abbiate esercitato il Vostro diritto di annullamento.

    Fine della notifica di recesso

  3. I dati del profilo forniti devono essere accurati e completi e devono essere mantenuti aggiornati. A tal fine l’Utente può modificare il proprio profilo.
  4. L´Utente si impegna ad utilizzare la Piattaforma ed i servizi ivi offerti esclusivamente per il solo uso personale. Il Profilo utente creato non è trasferibile a terze parti e non potrà nemmeno essere utilizzato da terzi. Ciascun Utente può registrarsi con un unico profilo e non può utilizzare il profilo di altri Utenti. Non sussiste alcun diritto alla creazione di un profilo. HELPLING si riserva il diritto di cancellare profili senza addurre motivazioni e di bloccare l’accesso al Sito web e ai profili da parte degli utenti. Gli utenti bloccati sono interdetti dalla creazione di un nuovo profilo. L’Utente si impegna a tenere riservate e al sicuro la password dell'account o qualsiasi altra credenziale identificativa fornita per effettuare l'accesso alla Piattaforma.
  5. Il sito web www.helpling.it è a disposizione degli Utenti al fine di soddisfarne la necessità privata di individuare un Fornitore di servizi domestici e non per usi commerciali. I servizi descritti in dettaglio nella sezione 2 sono a disposizione degli Utenti a titolo gratuito.
  6. HELPLING ha il diritto di modificare o eliminare funzioni di www.helpling.it ovvero di integrare nuove funzioni e/o di garantire l'utilizzo delle funzioni solo in presenza di particolari condizioni in qualsiasi momento.
  7. È fatto divieto, senza la previa approvazione da parte di HELPLING, di pubblicizzare su www.helpling.it servizi Internet, servizi di pulizia o altri servizi propri o di terze parti.

2. Oggetto del contratto di utilizzo

  1. HELPLING fornisce agli Utenti la possibilità di utilizzare la Piattaforma e di registrarsi su www.helpling.it creandovi un profilo, in modo da potersi avvalere dei servizi offerti da HELPLING, ovvero quello di poter mettere in contatto un Fornitore di servizi di pulizia con l´Utente in modo flessibile, ossia con breve preavviso.
  2. HELPLING non agisce quale intermediario, ma, inoltrando la richiesta dell´Utente ad una schiera di Fornitori di servizi che utilizzano a loro volta la Piattaforma, fa sì che questi ultimi possano comunicare direttamente ed in completa autonomia, attraverso un messaggio automatico della Piattaforma, la loro disponibilità a fornire i servizi richiesti dall´Utente nell'ambito della propria Richiesta di prenotazione. HELPLING non è in alcun modo responsabile dell´effettiva e corretta esecuzione da parte di un Fornitore di servizi dei servizi richiesti.
  3. L'Utente può indicare nell´ambito della propria Richiesta di prenotazione un Fornitore di servizi prescelto. HELPLING terrà conto di tale preferenza in fase di individuazione dei Fornitori di servizi inviando al fornitore prescelto in via preferenziale la Richiesta di prenotazione. L'accettazione da parte del Fornitore di servizi prescelto non può tuttavia essere garantita, dipendendo questa solo dalla decisione del Fornitore di servizi stesso.
  4. Qualora non sia possibile rispettare un appuntamento convenuto, l'Utente o il Fornitore di servizi dovranno comunicare tale impossibilità all´altra parte attraverso la Piattaforma di HELPLING al fine di concordare un appuntamento alternativo.
  5. Se tra l'Utente ed un Fornitore di servizi si addivenisse alla sottoscrizione di un contratto di pulizia, il sistema indipendente di gestione dei pagamenti incaricato da HELPLING per conto dei Fornitori di servizi si occuperà anche di gestire il traffico dei pagamenti stessi (vedi Condizioni generali contratto di pulizia).

3. Corrispettivo

  1. L'utilizzo della Piattaforma e dei servizi ivi offerti da HELPLING è gratuito. HELPLING si riserva il diritto di applicare in futuro una tariffa per l'uso della Piattaforma e dei servizi ivi offerti. HELPLING è tenuta ad informare l'Utente qualora decidesse di introdurre una simile tariffa in modo da consentirgli di scegliere se recedere o meno dal Contratto di utilizzo.
  2. Le tariffe applicabili ai servizi di pulizia dal Fornitore di servizi sono consultabili sulla Piattaforma. In accordo con i Fornitori di servizi HELPLING si riserva il diritto di apportare modifiche alle tariffe su base periodica. L'Utente è tenuto ad informarsi per proprio conto sulle tariffe correnti per i servizi di pulizia.
  3. La procedura di pagamento avverrà con le seguenti modalità: in una prima fase il sistema indipendente di gestione dei pagamenti (“Trustee”) incaricato da HELPLING effettuerà, al momento della Richiesta di prenotazione da parte dell’Utente, una prenotazione sulla carta di credito o sul conto Postepay/conto bancario indicato da quest’ultimo. Successivamente, a seguito dell’avvenuto servizio di pulizia da parte del PARTNER, e comunque entro le 72 ore successive al servizio, il Trustee procederà all’addebito della remunerazione concordata in sede di Richiesta di prenotazione. L'Utente accetta di pagare tutti i servizi di pulizia acquistati dal Fornitore di servizi ed autorizza all’addebito sul conto della carta di credito, Postepay o conto corrente bancario, forniti durante il processo di registrazione alla Piattaforma, il relativo importo maturabile dal proprio account o in relazione ad esso. L'Utente è ritenuto responsabile del pagamento puntuale di tutti i costi previsti; pertanto dovrà fornire a HELPLING dati di pagamento in corso di validità per il prelievo di quanto dovuto.

4. Valutazioni

  1. Gli Utenti possono pubblicare valutazioni sulla Piattaforma riguardo al servizio fornito.
  2. Le valutazioni devono basarsi su fatti dimostrabili. Esse devono essere scritte in modo trasparente e obiettivo e non devono includere contenuti offensivi od oltraggiosi, passibili di incriminazione o comunque illegali (ad esempio se si tratta di contenuti che infrangano i diritti di proprietà intellettuale di terze parti). Le valutazioni che dovessero violare questa disposizione non saranno pubblicate o saranno cancellate. Le valutazioni costituiscono sempre dichiarazioni rilasciate dall'autore (Utente) e non dichiarazioni fornite da HELPLING. HELPLING controlla regolarmente le valutazioni. Essa si occupa di gestire i reclami giustificati riguardo alle valutazioni adottando misure correttive in merito, ove necessario.
  3. Inviando una valutazione, l'Utente concede a HELPLING a titolo gratuito i diritti di utilizzo del testo della valutazione senza limiti territoriali o temporali. HELPLING ha diritto di disporre liberamente della valutazione e, in particolare, di elaborarla e utilizzarla per ulteriori servizi di valutazione, di inoltrarla a terze parti o di pubblicarla.
  4. Valutazioni multiple ingiustificate, autovalutazioni e altre forme mediante le quali sia possibile esercitare un'influenza distorsiva sul sistema di valutazione sono vietate.

5. Responsabilità di HELPLING

  1. HELPLING non è responsabile riguardo all'esecuzione del Contratto di pulizia da parte del Fornitore di servizi.
  2. HELPLING è responsabile in caso di mancata ottemperanza agli obblighi contrattuali relativi al Contratto di Utilizzo e ad eventuali obbligazioni non contrattuali relative ai servizi erogati nei limiti delle disposizioni di legge applicabile.
  3. Le pagine di www.helpling.it contengono anche collegamenti a siti web mantenuti da terze parti del cui contenuto HELPLING potrebbe non essere al corrente. I collegamenti a siti web esterni hanno il solo scopo di agevolare la navigazione. HELPLING non si assume alcuna responsabilità riguardo al contenuto di siti web esterni.

6. Informazioni riguardanti la protezione dei dati

  1. HELPLING raccoglie, elabora e utilizza i dati degli Utenti secondo le norme inerenti la protezione dei dati personali (“Informativa sulla privacy”).
  2. HELPLING può rendere disponibili all'Utente i propri dati, ivi incluse le informazioni riguardanti i servizi prenotati dallo stesso all'interno del Profilo utente per tutta la durata del Contratto di utilizzo in modo che l'Utente possa visionare e che abbia la possibilità di modificarli. A tal fine, l'Utente deve accedere alla Piattaforma specificando il proprio indirizzo di posta elettronica e la propria password.
  3. L’Utente e il Fornitore di servizi acconsentono alla circolazione del proprio recapito telefonico al relativo Fornitore di servizi / cliente.

7. Modifiche e durata del contratto di utilizzo

  1. HELPLING ha diritto di modificare il Contratto di utilizzo nel rispetto delle disposizioni di legge. Tali modifiche sono considerate approvate dall'Utente e sono efficaci relativamente agli attuali contratti di utilizzo qualora HELPLING notifichi l'Utente della modifica per iscritto e l'Utente non si opponga a tale modifica entro quattro settimane dal ricevimento della notifica esercitando eventualmente il proprio diritto di recesso. Le modifiche valgono sempre per il periodo futuro.
  2. La durata del Contratto di utilizzo è a tempo indeterminato. Esso può essere risolto mediante recesso ordinario da entrambe le parti per iscritto con preavviso di trenta giorni, con decorrenza di tale termine di preavviso dalla fine del mese di notifica del preavviso stesso. Resta salvo il diritto di risolvere il contratto per giusta causa. La risoluzione del contratto di utilizzo non ha effetto su contratti di pulizia già conclusi.

8. Diritto applicabile, foro competente e lingua del contratto

  1. Il Contratto di utilizzo è soggetto alla legge italiana.
  2. La lingua del contratto e delle negoziazioni è la lingua italiana.
  3. In caso di controversie relative al Contratto di utilizzo, l'Utente ha il diritto di adire le vie legali attraverso i tribunali ordinari.

Trova subito l'addetto perfetto per te