26 Novembre 2014

Giornata della legalità

#legalitàmipiace



La giornata di mobilitazione nazionale sulla legalità, organizzata da Confcommercio, è un’iniziativa volta a sensibilizzare e denunciare l’entità e le conseguenze dei fenomeni illegali sul panorama economico italiano.

Il mercato dei servizi alla persona in Italia, che include badanti, collaboratori domestici, colf e addetti alle pulizie è per il 60% illegale.

(Fonte: Censis, 2010)



In Italia esistono sanzioni civili e amministrative per chi lavora, o assume un dipendente, in assenza di un legale contratto di lavoro o per la mancata dichiarazione dello stesso, ma soltanto il 56% circa dei consumatori dichiara di conoscere il rischio di incorrere in tali sanzioni.

(Fonte: Indagine Confcommercio-Format sull’illegalità)

2,5 milioni

di famiglie si avvalgono dell’aiuto di un collaboratore domestico

1,5 milioni

di lavoratori domestici sul territorio nazionale

60%

dei lavoratori nel campo dei servizi alla persona non sono dichiarati

Il 44% dei lavoratori domestici in Italia dice di aver subito infortuni sul luogo di lavoro, nella maggior parte di casi non dichiarati, per paura della perdita del posto.

(Fonte: Censis, 2010)

Mercato Nero

  • Rischi sul lavoro
  • Evasione fiscale
  • Nessun supporto

Helpling

  • Assicurazione danni e infortuni
  • Pagamenti sicuri e rintracciabili
  • Assistenza garantita


Helpling, da sempre, si impegna a combattere il mercato nero dei servizi di pulizia in Italia e garantire ai propri collaboratori assistenza, legalità e trasparenza fiscale.

Sostieni anche tu con noi la lotta contro il lavoro sommerso e prova un’ora di pulizia gratuita e LEGALE utilizzando il codice LEGALITAMIPIACE quando prenoti su Helpling.


Prenota ora la tua pulizia